Archivi del giorno: 2006/09/15

CIAO, ORIANA.

«Ho sempre amato la vita.

 Chi ama la vita non riesce mai ad adeguarsi,

subire, farsi comandare.

 Chi ama la vita è sempre con il fucile alla finestra

 per difendere la vita…

Un essere umano che si adegua,

che subisce, che si fa comandare,

 non è un essere umano»

«Su ogni esperienza personale lascio brandelli d’anima e partecipo a ciò che vedo o sento come se riguardasse me personalmente e dovessi prendere una posizione (infatti ne prendo sempre una basata su una precisa scelta morale).»

«A volte mi vedo come un cowboy che guida la carovana da solo sul suo cavallo, un western se preferisce.»

 “Il motivo portante dei miei libri è il tema della morte. Questi tre libri parlano sempre di morte o si riferiscono alla morte, al mio odio per la morte, alla mia battaglia contro la morte… La libertà è solo uno tra i tanti altri argomenti. Ciò che davvero mi spinge a scrivere è la mia ossessione per la morte”

NON SEI MORTA ORIANA, NON AVERE PIU’ PAURA! NON SEI MORTA.

LASSU’ SEI PIU’ VIVA CHE MAI!

E NOI QUAGGIU’, NON SMETTEREMO MAI DI LEGGERTI.

TI VOGLIAMO BENE!

Annunci