ANDREA’S VERSION del 26/10/06

Andrea’s version

Prima constatazione. Piergaetano Marchetti, presidente di Rcs, l’altroieri a Firenze ha detto: “Il quotidiano che si piega alla spinta, all’impropria pressione di questo o quell’azionista, è un giornale messo fuori gioco dallo stesso mercato”. Seconda constatazione. Il Corriere della Sera ha impiegato una mezza paginata per un sontuoso pompino a Giovanni Bazoli, “diventato banchiere per caso” e “orgoglioso di aver tutelato dal 1982 a oggi l’indipendenza del Corriere della Sera”. Terza constatazione. Non è il primo servizietto del giornale a chi gli tutela l’indipendenza, si ricorda per esempio di recente un’intervista fantastica. Con ciò. Qui non si sta insinuando che il Corriere sia per Bazoli come la Pravda per Breznev, il Granma per Fidel, che assomigli a ciò che il Renmin Ribao fu per Mao Tse Tung o il Foglio per l’Amor nostro. Assolutamente. Avevamo solo in mente Famiglia Cristiana perché, da atei devoti, ci è capitato di scorrerla l’altro giorno. Dio non voglia che il giornale dei preti moderni scriva di punto in bianco su Benedetto XVI manco fosse il Papa, ci siamo detti. Non si scrive sotto tutela. Con un fioretto, però, potrebbe anche trattarlo di quando in quando come il suo Bazoli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...