Anche l’OCSE boccia la finanziaria di Frodi.

 Cito passaggi dell’articolo del Corriere della Sera:

ROMA – Critiche alla Finanziaria da parte dell’Ocse (L’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico). «Il problema di bilancio dell’Italia si risolverà solo grazie a vaste riforme», ha detto il capo economista dell’Ocse, Jean Philippe Cotis, nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’Outlook 2006 dell’organizzazione internazionale. CRITICHE ALLA FINANZIARIA – «In Italia l’aggiustamento è interamente legato a nuove tasse, con nessun serio tentativo di tagliare la spesa». Secondo l’Organizzazione, la Finanziaria per il prossimo anno è troppo imperniata intorno all’aumento dell’imposizione fiscale, «che avrà un effetto depressivo sulla crescita dei consumi».
Nelle considerazioni introduttive sull’Italia, l’Ocse sottolinea che il consolidamento fiscale per il 2007 «si appoggia, per la maggior parte, su attesi aumenti dei ricavi, che potrebbero aumentare i disincentivi al lavoro ed agli investimenti». Per questo motivo, prosegue il rapporto, «il contenimento della spesa è quindi necessario, soprattutto nel campo delle pensioni, del pubblico impiego, delle amministrazioni locali e della sanità, come indicato nei piani di medio termine del Governo». Il rapporto precisa quindi che «circa un terzo della crescita è ottenuta tramite il trasferimento del Tfr, nonostante su questa misura debba ancora decidere l’Eurostat. Circa metà nasce dall’aumento delle entrate fiscali collegate all’evasione, mentre le entrate nette legate all’aumento dell’imposizione ammontano ad una piccola parte, visto che la crescita della tassazione è compensata da tagli negli oneri sulla sicurezza sociale».

OBIETTIVI DI BILANCIO – Ma l’Ocse è anche estremamente critica sulla possibilità che la manovra raggiunga gli obiettivi di bilancio. Il rapporto deficit/Pil si attesterà in Italia al 4,8% nell’anno in corso, per poi scendere nel 2007 al 3,2% ed al 3,3% nel 2008, quindi ancora sopra i parametri fissati dal Patto di Stabilità Ue. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...