GO, RATZY, GO!

 

Il Papa non molla la presa. Da vero “pastore tedesco”ha addentato le chiappe dei cattolici adulti e non ha nessunissima intenzione di mollarle:

«Nessuna legge fatta dagli uomini può sovvertire quella norma fatta dal Creatore senza che la società venga drammaticamente ferita in quello che è il suo fondamento basilare. Indebolendo la famiglia si penalizza la società».

I dossettiani sono avvisati!

I nipotini di Dossetti rappresentano una corrente assai minoritaria nella Chiesa italiana ma molto potente dal punto di vista politico. E’, di fatti, una specie di massoneria che si muove in maniera ideologica e politica per occupare ogni presenza dentro la finanza, le banche, la politica, i poteri locali.

Il grande filosofo Augusto Del Noce li battezzò – per la prima volta nel 1991 – col nome di “cattocomunisti” per la contiguità fra la loro cultura pseudo-pauperista e il marxismo gramsciano dell’occupazione della cultura e dei settori “chiave” della società. I massimi rappresentati del dossettismo oggi sono Romano Prodi (capo del governo), Franco Marini (presidente del Senato), Rosy Bindi (ministro della famiglia), Dario Franceschini, Renzo Lusetti, Gerardo Bianco, Arturo Parisi, Pierluigi Castagnetti … e la loro caratteristica è una altezzosa superiorità morale che li fa autodefinire “cattolici adulti”, soprattutto quando si muovono in direzione opposta al magistero della Chiesa. Li abbiamo visti ai tempi del referendum sulla fecondazione assistita e durante tutta la discussione sui pacs. Adulti e sfacciati.

 Il Papa questa volta però sta andando allo scontro frontale.

 Non si contano più le prese di posizioni del Papa e di Runi per tentare di spiegare in tutte le lingue la gravità morale e la responsabilità che si assumono questi cattocomunisti. La famiglia è sacra, come la vita umana. Questi invece giocano col fuoco e non si accorgono che l’aria nella Chiesa è cambiata molto. Già dal Pontificato di Giovanni Paolo II non si subisce più l’attacco di questo minoranza aggressiva e senza scrupoli.

Oggi l’ennesima condanna dei DICO da parte del Papa.

Durissima. Forse la più dura e drammatica di sempre.

Ruini ha addirittua preannunciato che i vescovi italiani stanno preparando una nota ufficiale e “IMPEGNATIVA” per tutti i cattolici. Chiamatela, se volete, scomunica.

Se non e’ un’aria pesante e grave questa.. ditemi voi!

Una crisi così fra la Chiesa Italiana (e il Vaticano) ed un governo italiano non si vedeva dai tempi del fascismo. Prodi, con la sua faccia di  bronzo, può anche fare finta di nulla. Come sta tentando di fare. Ma questa volta con la Chiesa è, innegabilmente, scoppiata la guerra fredda.

Il Papa non mollerà la presa tanto facilmente. Ruini men che meno. E questo non era stato prorpio previsto da questo governo cattocom.

La faccenda per i cattolici adulti a questo punto si sta facendo molto complicata.

E a noi, cattolici obbedienti e bambini, non resta che gridare con tutta la forza che abbiamo: “Go, Ratzy, go!”

Annunci

28 risposte a “GO, RATZY, GO!

  1. Mah credo che sia veramente inutile arrabbiarsi. Non hanno mezzo numero che sia mezzo per farli passare. Tra l’latro il DDL è scritto veramente MALISSIMO: in alcuni punti è incomprensibile, mentre in altri, dove si capisce la logica predatoria cattolica-adulta, scatta la rabbia per la stupidità dietro ai DICO.

    Vecchiette che si ritroveranno sposate a mezzo mondo, fidanzati che non potranno più dire NO alla richiesta di convivenza della morosa perché i DICO non dovrebbero impegnare nessuno, fidanzati che si ritroveranno a pagare gli alimenti dopo 3 anni di convivenza, coppie gay superate nelle liste per l’assegnazione della casa da perpetue conviventi con il prete…

    Insomma… peggio di così c’è solo Prodi come vicino di casa.

  2. Questa cosa dei Dico è patetica, ma che “dico”… grottesca!
    Ionesco ci andrebbe… a nozze! 😉
    Go Ratzi, GO!!! falli neri! che rossi lo sono già nell’anima.

  3. beh , se Papa Woytila ha fatto cadere il comunismo, Papa Benedetto può anche far cadere prodicchio…
    comunque, GO RATZI GO!

  4. Sono sinceramente preoccupato.

  5. sì, go ratzi go…
    ma vedi di goare in culo.

  6. massimino68

    E’ vero questi dico non vanno bene.Facciamo come dice il papa.Anzi facciamo come fanno loro formiamo una famiglia composta da un solo uomo,senza donne e senza figli,di nessuna provenienza,e ogni tanto molestiamo un bambino.

  7. Domenicotis

    Massimino è un tipo che la sa lunga. Ma che DI.CO. lunga? Lunghissima! 😀
    In quattro righe è riuscito a concentrare un’infinita di sciocchezze che neanche Pannella, Capezzone e la Bonino messi insieme possono far di meglio 😀
    Be’ forse con l’aggiunta di Boselli e una spolverata di Grillini…………..

    Domenicotis

  8. zappa ti brucia il sedere, eh?
    il tuo problema è proprio l’invidia.
    ti piacerebbe avere un balcone e la gente che ti applaude, no?
    e invece tutti quelli che ti conoscono ti danno del deficente…
    non lamentarti , è la realtà.

  9. la barzelletta è che dice di credere in qualcosa.
    parlando così dimostra di credere a tutte le cazzate….

  10. caposkaw, non infierire… sono in difficoltà. In serie difficoltà… non lo vedi?
    Zappa che di solido è un Lord più distinto di Bertinotti (scommetto tutto che ha anche la r mosce) che mi madna a far in culo per la prima volta in tre anni.
    Massimino che si gioca la carta dei preti pedofili (dopo aver fatto il teologo su questo blog per due mesi).
    Sono disperati.
    Volevano cambiare l’Italia. Si trovano col Governo Prodi.
    E la cosa peggiore è che non sanno più come uscirne…
    😉
    Sorvy

  11. mio caro sorvy, io a zappa lo mando a fnkl da sempre…
    è una questione di incompatibilità.
    io ragiono e lui no.
    tutto qui.

  12. pensa per te, genio.
    non è proprio il caso di fare pubblicità altrove se nessuno entra nel tuo buco….

  13. massimino68

    Domenicotis te l’ho detto,sono ottimista,sorvi,perchè non provate a smentire quello che ho detto.

  14. brandavide

    sorvi… sorvi… dai… smentisci… hai paura vero..? la verità fa male, eh… fa male avere la verità sbattuta in faccia, quando ti siederai e comincerai a riflettere su di essa, sentirai il freddo che ti cinge le gambe , il vuoto settico e bianco della solitudine che ti circonda e sarai lì con quel senso di pesantezza nello stomaco, piantato li dalla sporca verità di m68 e dovrai compiere un grande sforzo per cacciarlo fuori, dopo però ricordati di tirare lo sciacquone.

  15. massimino68

    Branda sempre e solo cazzate,perche non provi a rispondere con dei fatti,tipo la famiglia che la chiesa di oggi difende,come fa a conoscerla,se loro sono i primi a non averne una,poi,dicono che i pacs i dico i cazzi,sono contro natura,come fanno a dire cose del genere loro che nelle loro “case” hanno l’80% dei pedofili a livello mondiale,e li nascondono pure.Tira bene l’acqua mi raccomando

  16. veramente io ho mandato in culo il caro ratzy, perchè sinceramente ne ho le palle piene dell’ingerenza della chiesa. c’è un concordato che viene rispettato da una sola parte e sinceramente di sentire ogni sera cosa pensa il papa o ruini su qualunque cosa sono un po’ stanco.
    anche perchè loro pretendono di dettare legge per lo stato italiano. che diano le indicazioni per chi non vuol andare all’inferno, ma non pretendano che queste siano le leggi di uno stato laico. grazie a Dio c’è libertà di scelta, se essere o meno credenti, il primo a dirlo è stato proprio Gesù Cristo o no? e allora perchè i non credenti devono sottostare alle regole dettate dal ratzi? perchè ogni tre per due devo sentirmi cosa fare da uno che tra l’altro per arrivare alla massima vicinanza con Dio la famiglia manco l’ha fatta? bah.
    come disse luttazzi:”se non partecipi al gioco, non dettare le regole”

    ah caposkaw io non ho come ideale di realizzazione imitare il papa o il duce. io mi accontento di avere la stima delle persone che mi conoscono veramente, non dei cazzoni come te, convinti di ragionare solo loro e che chi non la pensa come lui è un cretino. è per questo che non ho mai offeso sorvy, la pensiamo diversamente (moooooooooooooooooolto diversamente) ma è normale che sia così. anzi io mi diverto a discutere con chi la pensa diversamente da me. ascolto le sue ragioni e propongo le mie. non per niente visito solo blog destrorsi. il fatto è che con sorvy ci sono opinioni da discutere… con te solo tanta aria fritta e offese tipo:”ti prude il sedere” o “tutti quelli che ti conoscono ti danno del deficente…”

    scusate la prolissità, ma tant’è

  17. Zappa, apprezzo siceramente la costanza con la quale mi vieni a visitare da sempre. Prima o poi una birra insieme ci scapperà. Su una cosa io e te siamo daccordo: che la pensiamo mooooolto diversamente. Caposkaw però dice le stesse cose che dico io. Perchè con lui perdi la paziena e con me no (tranne ultimamente…)?
    Ti do una notizia. A te e a Massimino. Non è vero che il Papa e la Chiesa non abbiano esperienza di famiglie e di figli. Io ho una famiglia. Ho tre figli. Perchè non dovrei dire la mia in difesa della famiglia. Sono cattolico. E’ vietato ai cattolici di dire la loro? Non sono il Papa ma sono cattolico. E sono cittadino italiano. Anche la mia è ingerenza? Metto il naso anche io nelle faccende che non dovrebbero riguardarmi? Sono o non sono cittadino italiano anche io? Il Papa parla anche per mio conto e di milioni di famiglie che da lui si “lasciano” guidare. Ho come l’impressione che ci consideriate delle pecore senza testa a noi cattolici. Un arcigno prete tutto bianco che parla e milioni di deficienti che lo seguono.
    E se non fosse così?
    Sorvy

  18. “non per niente visito solo blog destrorsi”… LO SO, LO SO, ZAPPA. I NOSTRI BLOG SONO INTELLETTUALMENTE PIU’ STIMOLANTI!
    SORVY

  19. il fatto è che il papa deve guidare i cattolici e dire lorro cosa è peccato e cosa no, secondo me. per quale motivo andranno (andremo) all’inferno o meno. non deve dire al legislatore quali leggi fare, perchè nel paese non ci sono cattolici e non si può definire una legislazione in base alle indicazioni di una religione. quando si parla della legge in paesi islamici mi sembra che tu sia molto d’accordo su questo punto di vista, no? e allora che i cattolici seguano le indicazioni del papa, che può darle anche senza ripeterle ogni giorno (facci caso, per favore, son 2 mesi che ripete le stesse cose, e tutte le sere le sentiamo al tg). e come disse qualcuno di abbastanza importante: “a cesare quel che è dicesare a Dio quel che è di Dio”.

  20. ““non per niente visito solo blog destrorsi”… LO SO, LO SO, ZAPPA. I NOSTRI BLOG SONO INTELLETTUALMENTE PIU’ STIMOLANTI!
    SORVY”
    beh ogni tanto ti devo dare un contentino, sennò poi non mi cahi più 😉

  21. massimino68

    Sorvi ora sei tu che dici cazzate, …”non è vero che il papa , e la chiesa non hanno esperienza di famiglia e di figli”…
    Hai mangiato pesante? O ti riferisci a qualche secolo fa?

  22. Domenicotis

    Massimino caro, di figli forse non hanno esperienza ma sicuramente hanno avuto una famiglia in cui crescere, genitori da cui imparare e fratelli con cui “convivere”. Hanno bene in mente cosa sia la famiglia e come debba essere tutelata.

    La tua infelice uscita sul molestare i bambini fa pendant con l’enorme ignoranza sul Cattolicesimo.

    Domenicotis

  23. massimino68

    Domenicotis,ignoranza sul cattolicesimo? Qui stiamo parlando di perversione,di pervertiti,che sin dal seminario minorile gli vengono repressi quegli istinti di cui Dio ci ha dato,che cazzo centra il cattolicesimo.

  24. il buon Dio mi ha dato anche l’istinto di prenderti a calci nel culo ma poi il Cattolicesimo mi ha detto che è peccato… e allora prego, anche per te .

  25. Tralasciando la puerile retorica sui cattocomunisti che forse serve a proiettare sugli altri le proprie colpe (occupare ogni presenza, superiorità morale), tralasciando l’imbarazzante citazione del fascismo, chiedo lumi sul finale:

    “questa volta con la Chiesa è, innegabilmente, scoppiata la guerra fredda… Il Papa non mollerà la presa tanto facilmente. Ruini men che meno. E questo non era stato prorpio previsto da questo governo cattocom.”

    Ma a noi cosa importa? Di grazia, dove sta scritto che il governo della repubblica italiana deve accordarsi con una teocrazia non democratica riguardo le sue stesse leggi?
    E se è così, non avremmo anche noi il dovere di tentare di influenzare profondamente gli orrori presenti nel diritto vaticano?

  26. Domenicotis

    “..che cazzo centra il cattolicesimo..”
    A quanto mi risulta nessun pene è stato lanciato contro il Cattolicesimo 😀

    Ogni volta che i vostri discorsi cadono sul sesso mettete in mezzo la pedofilia. Non mi risulta che sia una perversione che possa colpire solo i preti eppure il tono con cui lo affermate sembra non lasciare dubbi, da qui l’ignoranza. Non c’è nessuna repressione sessuale nei seminari, ma la castità è semplicemente una scelta di vita e se non si è in grado di sopportarla non c’è nessun obbligo a prendere i voti. Se un prete vuole fare sesso va con una donna, come fanno il resto degli uomini. Se è un prete pervertito va con i ragazzini come il resto dei pervertiti. Non esiste nessuna causa-effetto fra Cattolicesimo e pedofilia ma questo evidentemente è un discorso troppo difficile per voi. O semplicemente vi fa comodo pensarlo, ma a questo punto scatta la malafede. Quale delle due fa al tuo caso, Massimino?

    Domenicotis

  27. massimino68

    Ogni volta che un prete violenta un ragazzino il caro papa non dice mai un cazzo,e allora viva la malafede,e che cazzo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...