Cinquecento wants you!

I miei due figli più grandi (8 and 6 years old) si sono dati al business.

Un biglietto della lotteria solo € 2,5.

Primo premio la nuova FIAT 500.

“500 WANTS YOU!”

Se questo è il prezzo di una libera educazione, quella che io ho scelto per loro, che mi costa la bellezza di circa 3.000 euro l’anno (150 euro mensili per due bambini), viva la lotteria!

Il ricavato andrà in parte all’acquisto dell’arredo delle nuove classi ed in parte alla costituzione di borse di studio per i figli di famiglie meno abbienti.

Accattatevi o biglietto ! Libertà di educazione wants you!

Annunci

5 risposte a “Cinquecento wants you!

  1. e così mi tocca pagare due volte la scuola ai miei figli. Una prima volta pagando la retta di 150 euro al mese per ciascuno di loro, una seconda volta con le tasse che verso allo stato anche per la scuola pubblica dei figli degli altri.
    Cornuto e mazziato, ma per la scuola dei figli (quella scuola) mi indebiterei. A tutto si può rinunciare ma non ad una educazione adeguata per i propri figli : vera e scelta dai genitori e non dallo Stato. Oltretutto è veramente la scuola più bella della città. Anni luce da quelle statali.

  2. questa mattina,
    Sorvy si è alzato,
    ed è uscito fuori per la strada,
    ha camminato a lungo senza meta,
    finchè gli è venuto un pensiero genial,
    finchè gli è venuto un pensiero genial,

    la scuola dei figli,
    si paga due volte,
    la prima con retta,
    la seconda allo stato,
    se c’era Berlusca, il Presidente più bravo,
    le tasse col cazzo che io le pagavo,
    la tasse col cazzo che il le pagavo.

    Ma vai a caga aaaa aaaaar,
    la scuola è cara, caro Sorvy, si sa,
    Ma vai a caga aaaa aaaar,
    si pagava ieri e sempre si pagherà …….

    ………purtroppo ………….

    Greg

  3. sono il babbo di Andrea.
    la settimana scorsa il dirigente scolastico della mia provincia (il Provveditore… tanto capire… non uno sbarbatello qualunque) in sede di indirizzo di risorse per il prossimo anno scolatico è tornato alla carica sulla frequenza scolastica dei ragazzi disabili gravi e gravissimi – come Andrea – chiamandoli più volte “VEGETALI”…. e di fatto privilegiando disabili “che danno maggiori risposte”… insomma si prospetta di nuovo una bella guerricciola tra handicappati, come lo scorso anno…. VEGETALI vs MONGOLI…. e mi domando: ma perchè io devo contribuire a versare lo stipendio OGNI MESE ad uno che non ha rispetto di mio figlio?

  4. Faina, ma gli hai fatto leggere a quello stronzo di dirigente scolastico cosa è capace di scrivere Andrea? Questa è la Romagna rossa. Ignorante & progressista.
    P.S.:
    Faina sabato sera a casa tua ho passato una serata indimenticabile, la più bella grigliata della storia del Sorvegliato Speciale. Ho mangiato (e bevuto) come un maiale… sto ancora smaltendo. Unica nota dolente le troppe attenzioni del tuo più piccolo nei confronti della mia Maria… ricordati che sempre terrone sugnu!!!

  5. Per Greg. Si, molte cose Silvio non fece. Moltissime. Moltissimissime che andavano fatte e non furono.
    Ma mi consola che in qualche regione come la Lombardia il “buono scuola” è una realtà.
    Non è la Lombardia di Veltroni ma quella di Formigoni (e pure di Berlusconi).
    Sorvy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...