Per il New York Times è Giuliano Ferrara l’unica novità delle elezioni italiana.

New York, 6 apr. (Apcom) – Il New York Times dedica un graffiante servizio alle elezioni italiane, nell’edizione a stampa di oggi, e in particolare a uno dei protagonisti della campagna elettorale, Giuliano Ferrara.

Ferrara spicca, secondo il quotidiano newyorchese pur in un panorama politico “indecifrabile” per chi non sia avvezzo sulle abitudini italiane, nel quale “gli stessi politici vanno e vengono, promettendo riforme e finendo per mantenere lo stesso stallo, se non addirittura declino”, in un panorama dominato dal “carismatico miliardario” Silvio Berlusconi e dal “baby-boomer che ama il rock’n’roll” Walter Veltroni.

Ma Ferrara “comunista diventato conservatore”, direttore di giornale, ministro, talkshow host, “è diverso da tutti gli altri”. “La vita politica italiana è sempre stata assurda, ma i colpi di teatro di Ferrara sono il segnale di qualcosa di più profondo. E’ un barometro culturale, in grado di captare la disperazione nello spirito nazionale. A differenza del politichese dei candidati principali, Ferrara insiste sulle idee, tocca il nervo delle paure degli italiani sul futuro dell’Europa, sulla perdita delle identità nazionali, sull’immigrazione, il declino degli ideali Cristiani”.

“Nella sua ultima incarnazione, Ferrara si candida per il Parlamento su una questione su tutte ‘la difesa del diritto alla vita”: chiede non un bando, ma una moratoria dell’aborto, in nome del diritto alla vita.

Annunci

Una risposta a “Per il New York Times è Giuliano Ferrara l’unica novità delle elezioni italiana.

  1. Ferrara sarà anche considerato una delle poche novià nella campagna elettorale in corso in Italia ma l’articolo del NYT a firma Donadio mi sembra tutt’altro che elogiativo. Sia i principali protagonisti, sia lo stesso Ferrara sembrano far parte di uno scoraggiante scenario politico dove le promesse vuote, il malcostume, i cambiamenti di idee e posizione sono all’ordine del giorno (in entrambi gi schieramenti) in un degrado della nostra società che è davvero preoccupante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...