“Una rivoluzione di piazza anche in Italia”

 C’è chi invoca di marciare su Roma  armi in mano. Per rovesciare la dittatura berlusconiana. Insomma occorre prendere esempio da Tunisi, Il Cairo e Tripoli. 

Non ci voglio nemmeno pensare: coprifuoco alle 21. Abolite le feste notturne, le belle ragazze e striscia la notizia. Tutti a leggere Kant con le mutande di ghisa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...